Abu Simbel

Abu Simbel

Egitto Main Menu
Abu Simbel dall'aereo...grazie a SayedSiamo arrivati ad Abu Simbel  in aereo provenienti da Aswan; dietro suggerimento (grazie!) del favoloso Sayed ci siamo sistemati sulla parte sinistra dell'aereo e dopo circa 25 minuti di volo i templi ci sono comparsi con la loro imponente espressione della maestosit√† dell'epoca faraonica. 

Nella regione chiamata Bassa Nubia, ai limiti dell'Alto Egitto, Ramsete II fece costruire il suo tempio in onere di Harmakhis (il sole che sorge all'orizzonte), Ammone-Ra (dio solare), Ptah (dio della creazione), ma soprattutto in onore di se stesso. La perfezione di quest'opera ancor oggi conserva il suo splendore originale grazie agli imponenti lavori di restauro patrocinati dall'Unesco, che la sottrassero alle acque del lago artificiale Nasser.